AVVISO

TUTTE LE INFORMAZIONI RELATIVE AGLI AVVISI PUBBLICI DI SELEZIONE PER LA FORMAZIONE DI GRADUATORIE FINALIZZATE ALL'ASSUNZIONE DI PERSONALE CON CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO PRESSO INNOVAPUGLIA SPA  (pubblicati in data 20 settembre 2017) SONO DISPONIBILI A QUESTO LINK

« Indietro

INNOVAPUGLIA ALLO SMAU: BILANCIO POSITIVO - 10/02/2011

Con queste parole Sabrina Sansonetti , la presidente di InnovaPuglia, ha commentato la partecipazione della società in house alla due giorni barese che ha raccolto il meglio del mondo ICT pugliese e nazionale. "Ritengo che sviluppare la cultura della ricerca e dell'innovazione sia la principale opportunità di sviluppo per la nostra regione e per l'intero Paese" ha continuato la Sansonetti "ma è necessario che l'innovazione strategica si traduca in politiche strutturali e azioni capaci di portare valore aggiunto agli enti locali, alle imprese, alle università, agli Enti di ricerca e ai cittadini che possono beneficiare di nuovi prodotti e servizi. In questa prospettiva, l'auspicio è che InnovaPuglia possa lavorare, in piena collaborazione con la Regione Puglia e gli assessorati regionali competenti, a nuove idee e progetti capaci di accrescere il numero e la qualità delle iniziative per costruire un network dell'innovazione tecnologica in ambito regionale, nazionale e transnazionale."

Allo SMAU BUSINESS BARI, InnovaPuglia è stata una dei protagonisti di tre workshop organizzati per l'iniziativa "Percorsi dell'Innovazione", il palcoscenico offerto all'Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l'Innovazione della Regione Puglia per evidenziare le proprie politiche e strategie in ambito ICT.

Mercoledì 9 Marco Curci , direttore dell'Area Innovazione Tecnologica di InnovaPuglia S.p.A.e Riccardo Sanna , dirigente dell'ufficio Infrastrutture e Servizi InfoTelematici della Regione Puglia, hanno illustrato le strategie della Regione per la " Banda Larga " portate avanti da due progetti gestiti da InnovaPuglia. Il primo, in via di completamento, ha il compito di collegare direttamente in fibra ottica le Pubbliche Amministrazioni Locali (PAL) della regione in modo da contribuire in modo sostanziale alla modernizzazione dei servizi pubblici mediante lo sviluppo di reti di comunicazione ad alta velocità. Sono state già collegate alla rete circa 120 PAL dei comuni con più di 50.000 abitanti, tra cui tutti gli ospedali e le strutture sanitarie. La rete in fibra ottica della Regione Puglia si estende per circa 1.100 km , collega le 15 principali città e ulteriori 7 importanti località presenti sul percorso e in futuro sarà gestita da una società regionale che offrirà servizi di trasporto agli operatori di telecomunicazioni che a loro volta venderanno i servizi all'utente finale. Il secondo progetto, in fase di avvio, si propone di collegare direttamente in fibra ottica le aree industriali e quelle di insediamento produttivo (PiP) del territorio regionale. L'obiettivo è duplice: accrescere in modo sostanziale la competitività delle imprese già insediate e aumentare l'attrattività delle aree per favorire l'insediamento di nuove aziende medio-grandi a livello nazionale. L'investimento complessivo di questo progetto ammonta a circa 11 ml di euro e anche questa parte della rete sarà gestita dalla società regionale. La banda larga si estende poi su tutto il territorio regionale anche grazie al progetto RUPAR Wireless, sempre gestito da InnovaPuglia, che rende disponibili infrastrutture e servizi per la fornitura di servizi tecnologici in mobilità. In particolare, le funzioni supportate dall'infrastruttura wireless a larga banda permettono all'utenza mobile qualificata dei servizi di emergenza di operare sul campo garantendo migliore efficienza e organizzazione nella prestazione di servizi. A tale scopo sono stati distribuiti sul campo circa 370 terminali connessi a 9 Centrali Operative: cinque del 118 (Bari, Brindisi, Foggia, Lecce e Taranto), una della Protezione Civile regionale, che coordina tutte le proprie sedi provinciali e i mezzi antincendio dei vigili del fuoco di tutte le province, una del Settore Foreste Regione Puglia, una della Polizia Provinciale di Taranto, e una della Polizia Provinciale di Bari.

Giovedì 10, Giuseppe Albanese e Ruggiero Crudele , responsabili rispettivamente per la Regione Puglia e per InnovaPuglia delle azioni di intervento 1.4.1 del Programma Operativo FESR 2007-2013, hanno illustrato i risultati del primo avviso realizzato nell'ambito dell'azione (AIUTI ALLA DIFFUSIONE DELLE TECNOLOGIE DELL'INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE NELLE RETI DI PMI). Il Bando, rivolto alle Piccole e Medie Imprese organizzate in rete, ha avuto l'obiettivo di consentire la diffusione delle tecnologie dell'Informazione e Comunicazione (TIC) nelle operazioni produttive e gestionali, attraverso l'acquisizione di beni e servizi di consulenza specialistica, con particolare riferimento ai servizi digitali avanzati. Attraverso questa misura regionale sono stati finanziati gli investimenti in ICT di 15 raggruppamenti di 103 PMI per circa 8,2 milioni di euro e per un costo medio di 685.000 per progetto. Ma anche la modalità di presentazione delle domande è stata l'occasione per stimolare la cultura dell'innovazione delle imprese pugliesi. Infatti, il bando è stato gestito in maniera esclusivamente telematica attraverso il portale Sistema Puglia (www.sistema.puglia.it), progettato e gestito da InnovaPuglia, l'ambiente integrato di servizi info-telematici dell'Area Politiche per lo Sviluppo, il Lavoro e l'Innovazione della Regione Puglia che sta contribuendo alla effettiva dematerializzazione dei procedimenti amministrativi interni e dei servizi offerti a imprese e cittadini. L'incontro è stato anche l'occasione per verificare con associazioni di categoria e distretti produttivi le raccomandazioni e i suggerimenti per incrementare il successo di una prossima iniziativa analoga.

Un secondo workshop, sempre nella giornata di giovedì, ha coinvolto Marco Curci in una tavola rotonda su uno dei temi caldi dell'universo ICT "OPEN SOURCE E SOFTWARE PROPRIETARIO", organizzato dal Distretto Produttivo Regionale dell'Informatica. Nel dibattito si sono confrontate le idee tra chi incoraggia la pubblicazione libera e aperta (Open) del codice sorgente (Source) di software e di sistemi operativi, con l'intento di creare interazioni creative tra i partecipanti delle comunità di esperti, e coloro che sostengono che anche l'Open Source sia comunque un modello di business del software. InnovaPuglia, e in particolare il Centro Tecnico regionale RUPAR, insieme alle regioni italiane più avanzate, partecipa a progetti di sviluppo di soluzioni Open Source per i servizi digitali, in linea con quanto disposto dal Cad (Codice dell'Amministrazione Digitale). L'obiettivo è offrire, a titolo gratuito, ai Comuni e gli altri enti locali soluzioni e servizi infrastrutturali come la Posta Elettronica Certificata (PEC), la Porta di Dominio per i servizi di cooperazione, il Protocollo Informatico e la Gestione Documentale per superare il divario digitale e accelerare la loro evoluzione verso la Società dell'Informazione con un innalzamento dell'efficienza interna dell'Amministrazione che si rifletterà anche in migliori servizi per cittadini e imprese. (i.cam)

Valenzano, 10 febbraio 2011
 


 

Tutte le notizie

Il portale di InnovaPuglia offre un quadro sull'innovazione ICT (Information Communication Technology) in Puglia. Per rimanere sempre aggiornati è possibile iscriversi  al portale e al servizio di distribuzione della newsletter e ricevere, direttamente sul proprio desktop, informazioni su servizi, linee guida, normative, gare, ed eventi. Buona navigazione. La Redazione

Calendario eventi

Presentazione INNOAID




Piano industriale 2015 - 2017

Archivio Newsletter e news

InnovaPugliaNews è la newsletter informativa a cura del Servizio Comunicazione di InnovaPuglia. Per ricevere la Newsletter direttamente sul tuo desktop è necessario iscriversi al portale. Se non sei già un utente registrato clicca qui. Per ricercare un numero precedente della newsletter o una notizia in particolare accedi alla pagina di archivio.

 Ricerca in tutto il portale 

Foto Video Slide