AVVISO

TUTTE LE INFORMAZIONI RELATIVE AGLI AVVISI PUBBLICI DI SELEZIONE PER LA FORMAZIONE DI GRADUATORIE FINALIZZATE ALL'ASSUNZIONE DI PERSONALE CON CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO PRESSO INNOVAPUGLIA SPA  (pubblicati in data 20 settembre 2017) SONO DISPONIBILI A QUESTO LINK

« Indietro

L’APP IO SUGLI STORE APPLE E ANDROID

 

 

È disponibile la prima release dell'app IO, il progetto del Ministero per l'Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione per offrire un unico punto di accesso, comodo, semplice e sicuro, verso tutti i servizi della Pubblica Amministrazione. È già scaricabile sugli store per smartphone Android e Apple.

Con l'app è possibile ricevere messaggi, avvisi, comunicazioni, ma anche fare pagamenti e, in futuro, accedere a tutti i servizi erogati da qualunque ente pubblico. Al momento, si tratta solo di una sperimentazione  - open beta, cme la definisce il ministero - che ha coinvolto pochi enti e dunque sono pochi i servizi disponibili, erogati dagli enti entrati nella prima fase di sperimentazione, ma con la sua diffusione, diventerà una tappa importante della strategia digitale del Governo.

L'obiettivo dell'app è facilitare l'accesso dei cittadini a tutti i servizi digitali della Pubblica Amministrazione e ai diritti che questi servizi garantiscono.

L'accesso avviene in modalità sicura via SPID o, in alternativa, con la Carta d'Identità Elettronica (CIE) abbinata al PIN che il cittadino riceve al momento del rilascio della nuova carta, e che garantisce che possa essere l'unico a utilizzarla (anche in caso di furto del documento).  Dopo il primo accesso, sarà possibile entrare con PIN o impronta digitale.

A prima vista, l'app presenta tre menu principali: i messaggi (ricevuti, in scadenza, archiviati) provenienti dalle PA e dalla stessa app; i pagamenti, dove c'è anche la comoda possibilità di pagare qualsiasi avviso cartaceo tramite scansione di QRcode, e l'elenco dei servizi che possono essere filtrati tramite area geografica di interesse.

Le principali funzionalità dell'app IO

Grazie a IO, un cittadino può accedere alle funzioni comuni dei servizi pubblici di tutti gli Enti di suo interesse (nazionali e locali) integrati sull'app. Tra cui:

  • Ricevere messaggi e comunicazioni da un ente, con la possibilità di archiviarle.
  • Ricordare e gestire le proprie scadenze verso la Pubblica Amministrazione (es. carta d'identità, permesso ZTL, bandi per iscrizione ai nidi...), aggiungendo i promemoria nel proprio calendario personale con un clic.
  • Ricevere avvisi di pagamento, con la possibilità di pagare servizi e tributi (es. Bollo Auto, TARI, mensa scolastica, multe…) dall'app in pochi secondi (direttamente dal messaggio o tramite scansione QR dell'avviso cartaceo) portando sempre con sé lo storico delle operazioni e le ricevute di pagamento.
  • [prossimamente] Ottenere certificati, notifiche e atti pubblici, da conservare nel proprio smartphone.
  • [prossimamente] Avere sempre a disposizione i propri documenti personali in formato digitale (codice fiscale, patente, tessera sanitaria…).

Al momento, sono attivi solo due servizi nazionali: Bollo auto, con cui pagare o semplicemente ricevere il promemoria per il pagamento; Certificati di proprietà, con cui ricevere il certificato digitale di proprietà per un nuovo veicolo oppure avere un riepilogo sui veicoli di proprietà di un intestatario. Mentre i servizi locali sono offerti da pochi Comuni, tra cui quelli di Torino, Milano, Roma, Palermo. I servizi attivi che generano un pagamento possono essere pagati direttamente attraverso  l'app in modalità sicura.

Ci si augura che presto sia possibile estendere l'accesso a più servizi, offerti da tiutti gli enti locali del territorio nazionale. In Puglia l'argomento è all'analisi degli  esperti per trovare soluzioni idonee.

IO (io.italia.it) è un progetto dell'intero Paese, al 100% open source, importante pilastro della visione di cittadinanza digitale del Governo Italiano, sviluppato dal Team per la Trasformazione Digitale e oggi gestito da PagoPA S.p.A.. Nel progetto sono stati direttamente coinvolti cittadini e professionisti di Comuni, Regioni, Agenzie ed Enti centrali, in una logica che mette al centro le persone e i loro bisogni. Infatti, i cittadini che hanno partecipato alla sperimentazione della versione beta hanno potuto migliorare la ‘user experience' dell'applicazione indicando pregi e difetti, scovando bug, segnalando nuovi servizi da implementare.

Il progetto, inserito nel Piano Triennale per l'informatica nella Pubblica Amministrazione 2019-2021 con un cronoprogramma ben definito, rientra tra gli strumenti per la generazione e la diffusione dei servizi digitali e, nelle intenzioni del ministro, Paola Pisano, è il primo prodotto di una politica che ha l'obiettivo di superare la frammentazione e velocizzare  l'attuazione dei progetti.

Per maggiori informazioni sull'avanzamento del progetto, visita il sito io.italia.it.

Bari, 20 aprile 2020

 

 


 

Tutte le notizie

Il portale di InnovaPuglia offre un quadro sull'innovazione ICT (Information Communication Technology) in Puglia. Per rimanere sempre aggiornati è possibile iscriversi  al portale e al servizio di distribuzione della newsletter e ricevere, direttamente sul proprio desktop, informazioni su servizi, linee guida, normative, gare, ed eventi. Buona navigazione. La Redazione

Calendario eventi

WIRED DIGITAL DAY 2020




Piano industriale 2015 - 2017

Archivio Newsletter e news

InnovaPugliaNews è la newsletter informativa a cura del Servizio Comunicazione di InnovaPuglia. Per ricevere la Newsletter direttamente sul tuo desktop è necessario iscriversi al portale. Se non sei già un utente registrato clicca qui. Per ricercare un numero precedente della newsletter o una notizia in particolare accedi alla pagina di archivio.

 Ricerca in tutto il portale 

Foto Video Slide