AVVISO

TUTTE LE INFORMAZIONI RELATIVE AGLI AVVISI PUBBLICI DI SELEZIONE PER LA FORMAZIONE DI GRADUATORIE FINALIZZATE ALL'ASSUNZIONE DI PERSONALE CON CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO PRESSO INNOVAPUGLIA SPA  (pubblicati in data 20 settembre 2017) SONO DISPONIBILI A QUESTO LINK

« Indietro

LA RISORSE DEL PIANO NAZIONALE DI RIPRESA E RESILIENZA PER IL SUD

 

 

Vale 82 miliardi la quota SUD del PNRR
ripartiti nelle 6 missioni identificate da Piano.

È stato approvato in Consiglio dei Ministri, ed è in discussione in questi giorni in Parlamento per l'approvazione definitiva,  il PIANO NAZIONALE DI RIPRESA E RESILIENZA che assegna alle regioni dell'Italia meridionale una quota imponente di fondi: il 40% di tutte le risorse pari a circa 82 miliardi di euro.

Nelle assicurazioni del Ministro per il Sud e la Coesione territoriale, Mara Carfagna, si tratta di un punto di partenza e, se le regioni meridionali sapranno sfruttare questa opportunità, la quota del 40% potrà solo crescere.

L'obiettivo dichiarato nel Piano è di "accompagnare una nuova stagione di convergenza tra Sud e Centro-Nord, per affrontare un nodo storico dello sviluppo del Paese".

Gli obiettivi fondamentali delle 6 missioni declinate nel Mezzogiorno sono invece le seguenti:

Missione 1: incidere sulla produttività delle PMI e migliorare la connettività nelle zone rurali e nelle aree interne.

Missione 2: migliorare la gestione dei rifiuti e ridurre l'elevato livello di dispersione delle risorse idriche.

Missione 3: rafforzare le infrastrutture, a partire dall'alta velocità ferroviaria (in riferimento soprattutto alle tratte Salerno-Reggio Calabria, Napoli-Bari, Palermo-Catania-Messina e Taranto-Potenza Battipaglia) e l'intermodalità e la logistica integrata.

Missione 4: migliorare la presenza di asili nido e scuole per l'infanzia, potenziare e ammodernare l'edilizia scolastica, contrastare l'abbandono scolastico e la povertà educativa, creare nuovi centri di eccellenza della ricerca attraverso la nascita di ecosistemi dell'innovazione.

Missione 5: consolidare i servizi essenziali (a partire da quelli socio-sanitari) e abbattere il divario di connettività e digitalizzazione nelle aree marginali, riformare e potenziare le infrastrutture delle ZES.

Missione 6: superare i divari tra i diversi sistemi sanitari regionali, attraverso la riorganizzazione delle politiche della salute e investimenti basati sui fabbisogni assistenziali.

Il testo completo del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza dal sito della Presidenza del Consiglio dei Ministri (PDF)

Valenzano, 27 aprile 2021

 

 


 

Tutte le notizie

Il portale di InnovaPuglia offre un quadro sull'innovazione ICT (Information Communication Technology) in Puglia. Per rimanere sempre aggiornati è possibile iscriversi  al portale e al servizio di distribuzione della newsletter e ricevere, direttamente sul proprio desktop, informazioni su servizi, linee guida, normative, gare, ed eventi. Buona navigazione. La Redazione

Calendario eventi

WIRED DIGITAL DAY 2020




Piano industriale 2015 - 2017

Archivio Newsletter e news

InnovaPugliaNews è la newsletter informativa a cura del Servizio Comunicazione di InnovaPuglia. Per ricevere la Newsletter direttamente sul tuo desktop è necessario iscriversi al portale. Se non sei già un utente registrato clicca qui. Per ricercare un numero precedente della newsletter o una notizia in particolare accedi alla pagina di archivio.

 Ricerca in tutto il portale 

Foto Video Slide