AVVISO

TUTTE LE INFORMAZIONI RELATIVE AGLI AVVISI PUBBLICI DI SELEZIONE PER LA FORMAZIONE DI GRADUATORIE FINALIZZATE ALL'ASSUNZIONE DI PERSONALE CON CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO PRESSO INNOVAPUGLIA SPA  (pubblicati in data 20 settembre 2017) SONO DISPONIBILI A QUESTO LINK

« Indietro

SPECIALE FIERA 2019: FORUM TURISMO E CULTURA

 

"Piano strategico Puglia 20>30"
Forum di partecipazione in Fiera del Levante 
"Destinazione Puglia: Cultura, patrimonio e innovazione leve dello Sviluppo Turistico"

Affollato e partecipato ieri in Fiera il Forum su turismo e cultura del percorso di partecipazione del "Piano strategico Puglia 20>30". Al termine dell'incontro Il presidente Michele Emiliano e l'assessore al ramo Loredana Capone sono apparsi soddisfatti del lavoro fatto per "Destinazione Puglia" che hanno definito: "un grande cantiere culturale che attrae e sviluppa il turismo internazionale".

"Lo sviluppo culturale della Puglia - ha detto il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano -  incide positivamente su tutta la nostra economia. Sempre più italiani e stranieri vengono in Puglia attratti dalla bellezza del patrimonio artistico e paesaggistico che la regione offre.  Un patrimonio che la Regione tutela e valorizza con strumenti legislativi che tutelano la bellezza dei luoghi e con il potenziamento di tutte le infrastrutture e della rete dei collegamenti. Con il Piano strategico del turismo, la Puglia è stata la prima regione italiana a realizzare una programmazione concreta e finanziata, coinvolgendo tutte le forze presenti sul territorio. Oggi, in Fiera del Levante, non solo tracciamo un bilancio positivo di questi primi quattro anni di attività, ma guardiamo al futuro costruendo insieme la prossima Pianificazione".

"La Puglia turistica in questi ultimi anni  è cresciuta per numero di arrivi e presenze di  turisti stranieri e ha allungato la stagione turistica – ha affermato l'Assessore all'Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone - e questo grazie al  grande impegno degli operatori turistici che hanno creduto nella strategia della internazionalizzazione e della destagionalizzazione messa a punto dalla Regione  e grazie all'intenso  lavoro di Pugliapromozione insieme con  tutte le agenzie regionali.  Il lavoro fatto fino ad oggi ha centrato gli obiettivi, come si evince dai dati dell'Osservatorio regionale del turismo: siamo la regione che è cresciuta di più in Italia per l'incoming dall'estero, insieme con la Basilicata e la Campania. Dal 2015 al 2018, la crescita dall'estero è stata straordinaria: +43% e +33%. Ci eravamo proposti strategicamente di consolidare i mercati europei, ed in particolare la Germania che aveva dato qualche segnale di stagnazione, e i dati ci dicono che la Germania è tornata ad essere la prima per crescita dei flussi in Europa. Avevamo puntato su mercati extraeuropei come la Russia, la Cina e gli Stati Uniti con una serie di accordi, azioni di promozione e di partecipazione ad eventi importanti, ai quali ha garantito la sua presenza autorevole anche il Presidente Emiliano, e questi mercati sono cresciuti a due cifre: del 44% il mercato russo, del 56% quello americano e del 92% la Cina dal 2016 al 2018, secondo l'indagine di New Mercury Tourism Consulting. Certo, soprattutto per quanto riguarda la Cina, parliamo di cifre in assoluto ancora non importanti, ma la tendenza alla crescita c'è e andrà ancora stimolata. Per quanto riguarda russi e statunitensi siamo al terzo posto per tasso medio di crescita nei tre anni considerati nella classifica delle regioni italiane. Non solo, il grafico degli arrivi e delle presenze dall'estero conferma che nel 2018 i mesi più gettonati sono stati marzo, aprile, maggio, settembre e ottobre".

Nel forum sono stati quattro i tavoli di partecipazione organizzati sui temi: Cultura dell'accoglienza e governance; Infrastrutture materiali e immateriali; Impresa culturale e creativa, lavoro ed occupazione; Innovazione e Internazionalizzazione. I tavoli hanno discusso di come individuare strategie di azione dinamiche affinché cultura e turismo consentano una crescita economica inclusiva e sostenibile, occupazione e arricchimento culturale.

Maria Assunta Apollonio di InnovaPuglia, in qualità di facilitatore ed esperto, ha coordinato il tavolo su innovazione e internazionalizzazione.

Il tavolo ha confermato la correttezza del percorso intrapreso dal Dipartimento e dall'Assessorato relativo alla realizzazione di un Ecosistema Digitale Integrato del Turismo e della Cultura: gli operatori presenti hanno infatti evidenziato la necessità di una completa mappatura e digitalizzazione dei Beni e il loro collegamento con le attività, da veicolare poi con APP specializzate per territori e realizzate dal mercato. Hanno chiesto però una maggiore apertura dell'Ecosistema verso l'Internazionalizzazione, attraverso il coinvolgimento non solo degli operatori della filiera pugliese, ma anche dei Tour Operator ai quali offrire servizi digitali specifici che li supportino nella creazione dei pacchetti (es. descrizione di itinerari naturalistici con info sulle guide ambientaliste che parlino lingue straniere, elenchi di masserie e agriturismi che producono, ecc). È emersa l'esigenza di formare e "accompagnare" gli operatori sulle competenze digitali. È stata chiesta la disponibilità di uno streaming per gli spettacoli dal vivo, per consentire l'accesso ai nostri eventi a chi non può venire. È stata chiesta la realizzazione di Residenze Artistiche Musicali, quali strumento per la promozione e per attirare talenti dall'estero. E poi un sogno: mettere un pianoforte in ogni luogo di fruizione turistico/culturale. (Il Dipartimento ha già iniziato: c'è un pianoforte all'ingresso).

In particolare, nel position paper su culturaa e turismo, base della discussione, sul tema ICT si legge: "Le potenzialità messe a disposizione dell'ict offrono ai settori in questione grandi opportunità da cogliere richiedendo però allo stesso tempo uno sforzo di riqualificazione e aggiornamento. Infatti, lo sviluppo di servizi online maggiormente interattivi, la possibilità di profilazione dei clienti, la creazione di contenuti multimediali, i big data e l'internet of things permettono sempre più di offrire alla clientela un'esperienza cucita in base alle singole esigenze. Allo stesso tempo il cliente diviene "più competente" e attivo richiedendo un'offerta sempre più competente e adeguata al contesto digitale". 

Valenzano, 18 settembre 2019

 

 


 

Tutte le notizie

Il portale di InnovaPuglia offre un quadro sull'innovazione ICT (Information Communication Technology) in Puglia. Per rimanere sempre aggiornati è possibile iscriversi  al portale e al servizio di distribuzione della newsletter e ricevere, direttamente sul proprio desktop, informazioni su servizi, linee guida, normative, gare, ed eventi. Buona navigazione. La Redazione

Calendario eventi

Gestire la domanda pubblica come leva d’innovazione




Piano industriale 2015 - 2017

Archivio Newsletter e news

InnovaPugliaNews è la newsletter informativa a cura del Servizio Comunicazione di InnovaPuglia. Per ricevere la Newsletter direttamente sul tuo desktop è necessario iscriversi al portale. Se non sei già un utente registrato clicca qui. Per ricercare un numero precedente della newsletter o una notizia in particolare accedi alla pagina di archivio.

 Ricerca in tutto il portale 

Foto Video Slide