AVVISO

TUTTE LE INFORMAZIONI RELATIVE AGLI AVVISI PUBBLICI DI SELEZIONE PER LA FORMAZIONE DI GRADUATORIE FINALIZZATE ALL'ASSUNZIONE DI PERSONALE CON CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO PRESSO INNOVAPUGLIA SPA  (pubblicati in data 20 settembre 2017) SONO DISPONIBILI A QUESTO LINK

« Indietro

UE: DIGITAL DAY 2019

 

L'Unione Europea ha celebrato lo scorso 9 aprile il Digital Day 2019, firmando tre dichiarazioni su altrettanti settori chiave che possono portare benefici tangibili alle nostre economie e alle nostre società e sui quali far convergere gli sforzi e le risorse per accelerare gli sviluppi digitali dell'intera Unione.

 

Costruire un futuro digitale intelligente e sostenibile per l'agricoltura e le aree rurali europee

24 paesi membri hanno firmato una dichiarazione di cooperazione che riconosce il potenziale delle tecnologie digitali per contribuire a far fronte a sfide economiche, sociali, climatiche e ambientali importanti e urgenti che affliggono il settore. Gli Stati membri hanno convenuto di collaborare più strettamente al fine di rafforzare il sostegno alla ricerca in settori quali l'agricoltura intelligente e la tracciabilità dei prodotti alimentari, istituendo anche un'infrastruttura di innovazione a livello europeo per un settore agroalimentare europeo intelligente e creando un dataspace europeo per le applicazioni agroalimentari intelligenti. L'agricoltura intelligente non solo contribuirà ad aumentare l'efficienza delle fattorie, ma può anche favorire la creazione di posti di lavoro e crescita sostenibili e a migliorare la qualità della vita nelle zone rurali. Ulteriori dettagli sulla Dichiarazione sono disponibili qui.

Responsabilizzare la partecipazione delle donne al digitale

27 Stati membri europei e la Norvegia hanno firmato una dichiarazione per incoraggiare le donne a svolgere un ruolo attivo e preminente nei settori digitale e tecnologico. Le donne rappresentano il 52% della popolazione europea, ma detengono solo il 15% dei posti di lavoro legati alle TIC. Gli Stati membri si impegneranno in una più stretta cooperazione per aumentare la visibilità e l'empowerment delle donne nell'economia digitale e in particolare per creare strategie nazionali, promuovere un'immagine pubblica positiva delle donne nel digitale, combattere la discriminazione di genere sul lavoro, migliorare i meccanismi di monitoraggio e raccolta dei dati. La Dichiarazione si basa sulle conclusioni della Presidenza UE sull'uguaglianza di genere e la Dichiarazione sulla parità di genereMaggiori informazioni sulla Dichiarazione sono disponibili qui

Digitalizzazione del patrimonio culturale

24 paesi europei hanno firmato una dichiarazione di cooperazione per far progredire la digitalizzazione del patrimonio culturale. Lo stato delle tecnologie artdigital può aiutare a preservare il ricco patrimonio culturale europeo. Gli oggetti culturali digitalizzati offrono un potenziale per benefici sociali ed economici più ampi in settori come il turismo, l'istruzione e l'industria creativa. Basandosi sull'impulso dato dell'Anno europeo dei beni culturali 2018, la dichiarazione mira a promuovere la digitalizzazione 3D di manufatti, monumenti e siti del patrimonio culturale, il riutilizzo di risorse culturali digitalizzate per favorire l'impegno dei cittadini, il loro uso innovativo nonché rafforza la cooperazione intersettoriale e transfrontaliera.  Europeana, la piattaforma digitale europea per il patrimonio culturale, ha ad esempio messo a disposizione oltre 50 milioni di documenti digitali provenienti dalle collezioni di migliaia di istituzioni culturali in tutta Europa. Ulteriori dettagli sulla Dichiarazione sono disponibili qui

Altri punti salienti del Digital Day 2019 sono sati  la presentazione delle linee linee guida etiche per l'intelligenza artificiale affidabile pubblicate a seguito della prima bozza messa a consultazione nel dicembre 2018, sulla quale sono stati ricevuti più di 500 commenti. Le linee guida propongono una serie di 7 requisiti chiave che i sistemi di IA devono soddisfare per essere considerati affidabili. I prossimi paasi prevedono un processo pilota per raccogliere un riscontro pratico su come migliorare l'elenco di valutazione e  rendere operativi i requisiti chiave. Tutte le parti interessate possono già registrare il loro interesse a partecipare alla procedura di pilotaggio che verrà avviata nell'estate 2019. Tutte le informazioni rilevanti sul documento e i prossimi passi verso la revisione dell'elenco di valutazione sono disponibili sulla nuova pagina AI Alliance, 

Scarica le linee guida

Visita il sito

In vista del Digital Day, è stato anche organizzato il pomeriggio dell'8 aprile il Digital4Med,  un evento di alto livello sullo sviluppo di una strategia di connettività e dati per il Mediterraneo meridionale. Digital4Med ha offerto l'occasione per promuovere il Piano europeo per gli investimenti esterni (EIP) come uno degli strumenti per sostenere la trasformazione digitale dei paesi del Mediterraneo meridionale. La conferenza è stata costruita attorno a due sessioni: connettività e supporto all'economia dei dati.

Connettività

La diffusione di servizi e tecnologie digitali in un'economia della conoscenza basata sui dati è necessaria un'infrastruttura abilitante. L'accesso alla banda larga è uno dei maggiori ostacoli che devono affrontare i cittadini e le imprese. Il piano di investimenti esterni dell'UE (EIP) mobiliterà 44 miliardi di euro di investimenti per l'Africa e il vicinato dell'UE, attraverso un contributo dell'UE di 4 miliardi di euro. Sono state approvate dodici garanzie dell'UE per un valore di circa 800 milioni di euro, compreso un finanziamento di assistenza tecnica di 74 milioni di euro per una piattaforma di trasformazione digitale e programma di investimenti a banda larga ,concepito per aumentare l'uso delle tecnologie digitali e ampliare l'accesso rurale alla banda larga.

Sostenere l'economia dei dati

L'attuale sforzo dell'UE di potenziare la sua capacità interna nel calcolo ad alte prestazioni (HPC), nell'analisi dei big data e nell'intelligenza artificiale (AI) ha il potenziale per agire da moltiplicatore per il suo impegno nell'affrontare le sfide odierne. Le iniziative in questo settore mostreranno come la capacità dell'UE possa sostenere i suoi vicini nella costruzione della capacità di ricerca dei dati e nel collegare i nascenti centri di innovazione digitale nella regione nati dal crescente interesse nella comunità di super-computer per lavorare con l'UE sulla modellazione di applicazioni di big data per l'agricoltura, la salute, la migrazione e la gestione delle risorse idriche, tra gli altri.

Se ti sei perso Digital Day 2019, puoi comunque seguire tutti gli interessanti discorsi sulle note chiave, le tavole rotonde e la conferenza stampa. Clicca qui e rivivi Digital Day 2019!

 

Valenzano, 12 aprile 2019

 


 

Tutte le notizie

Il portale di InnovaPuglia offre un quadro sull'innovazione ICT (Information Communication Technology) in Puglia. Per rimanere sempre aggiornati è possibile iscriversi  al portale e al servizio di distribuzione della newsletter e ricevere, direttamente sul proprio desktop, informazioni su servizi, linee guida, normative, gare, ed eventi. Buona navigazione. La Redazione

Calendario eventi

FORUM PA SUD




Piano industriale 2015 - 2017

Archivio Newsletter e news

InnovaPugliaNews è la newsletter informativa a cura del Servizio Comunicazione di InnovaPuglia. Per ricevere la Newsletter direttamente sul tuo desktop è necessario iscriversi al portale. Se non sei già un utente registrato clicca qui. Per ricercare un numero precedente della newsletter o una notizia in particolare accedi alla pagina di archivio.

 Ricerca in tutto il portale 

Foto Video Slide