« Indietro

SPID: 23 MILIONI E OLTRE E PARTE LA CAMPAGNA ISTITUZIONALE

 

 

SPID: l'identità digitale dei cittadini

Sulle reti RAI e sui social prende il via una campagna di comunicazione istituzionale incentrata sull'identità digitale

 A metà luglio le identità SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, hanno quasi toccato quota 23 milioni, con un incremento del 45,9% da inizio anno.

L'identità digitale - SPID e CIE - è sempre più diffusa fra i cittadini ed è la chiave per accedere ai servizi online della Pubblica amministrazione in maniera semplice e veloce. Di pari passo alla crescita di SPID, infatti, cresce anche l'utilizzo per l'accesso ai servizi: nei primi sei mesi dell'anno SPID è stato usato 236,2 milioni di volte (in tutto il 2020 gli accessi sono stati 143,9 milioni), mentre le amministrazioni che consentono l'accesso ai servizi online anche attraverso SPID sono 7.950.

Per promuovere l'adozione e l'utilizzo dell'identità digitale, il Dipartimento per la trasformazione digitale ha avviato una campagna di comunicazione istituzionale sulle reti RAI e sui social, di concerto con il Dipartimento per l'Informazione e l'Editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri. La campagna vede la collaborazione dell'Agenzia per l'Italia Digitale e dell'Istituto Poligrafico della Zecca dello Stato.

"Grazie all'identità digitale, la PA fornisce ai cittadini la chiave per accedere ai servizi online attraverso una credenziale unica, che si attiva una sola volta ed è sempre valida. Semplice, veloce e sicuro, l'accesso ai servizi pubblici online sarà presto possibile solo con il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) o con la Carta d'Identità Elettronica (CIE)."

Si legge sul portale dedicato a SPID dove è illustrata la campagna e ancora:

"SPID e la Carta d'Identità Elettronica sono le soluzioni di identità digitale per accedere in maniera personalizzata e sicura ai servizi digitali - sanitari, fiscali, previdenziali e ai bonus - in qualsiasi momento e con ogni dispositivo: computer, smartphone e tablet. In questo modo non sarà più necessario ricordarsi molte password diverse."

L'identità digitale è un componente fondamentale per la digitalizzazione del nostro paese all'interno del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. La strategia, definita dal Ministro per l'innovazione tecnologica e la transizione al digitale, mira a diffondere ulteriormente l'utilizzo dell'identità digitale per l'accesso ai servizi online, raggiungendo almeno il 70% della popolazione italiana entro il 2026.

Insieme alla campagna, è online il sito istituzionale https://www.identitadigitale.gov.it per indirizzare i cittadini nell'attivazione di SPID o CIE.

Vai alla  campagna di comunicazione istituzionale

Valenzano, 27 luglio 2021

 

 


 

Tutte le notizie

Il portale di InnovaPuglia offre un quadro sull'innovazione ICT (Information Communication Technology) in Puglia. Per rimanere sempre aggiornati è possibile iscriversi  al portale e al servizio di distribuzione della newsletter e ricevere, direttamente sul proprio desktop, informazioni su servizi, linee guida, normative, gare, ed eventi. Buona navigazione. La Redazione

DA 50 ANNI IN PUGLIA LO SVILUPPO PASSA DAL DIGITALE

InnovaPuglia 2014 - 2018

InnovaPuglia 2008-2018: dieci anni

InnovaPuglia 2015

I primi due anni

PIANO INDUSTRIALE 2018-2020

Archivio Newsletter e news

InnovaPugliaNews è la newsletter informativa a cura del Servizio Comunicazione di InnovaPuglia. Per ricevere la Newsletter direttamente sul tuo desktop è necessario iscriversi al portale. Se non sei già un utente registrato clicca qui. Per ricercare un numero precedente della newsletter o una notizia in particolare accedi alla pagina di archivio.

Calendario eventi

WIRED DIGITAL DAY 2020




 Ricerca in tutto il portale 

Piano industriale 2015 - 2017