AVVISO

TUTTE LE INFORMAZIONI RELATIVE AGLI AVVISI PUBBLICI DI SELEZIONE PER LA FORMAZIONE DI GRADUATORIE FINALIZZATE ALL'ASSUNZIONE DI PERSONALE CON CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO PRESSO INNOVAPUGLIA SPA  (pubblicati in data 20 settembre 2017) SONO DISPONIBILI A QUESTO LINK

« Indietro

OPEN DATA MATURITY 2018

 

 

Italia al quarto posto e per il secondo anno consecutivo si conferma tra i Paesi trendsetter, cioè quelli che sono stati in grado di mettere in atto una politica di Open Data avanzata e ben coordinata tra tutti gli attori che operano sul territorio nazionale e che dispongono di un portale nazionale dei dati aperti con funzionalità avanzate. 

È quanto emerge dall'Open data maturity report 2018, il documento europeo che misura lo stato di avanzamento delle politiche nazionali in materia di open data.

Il report evidenzia lo stato dell'arte dei 28 Paesi europei in materia, tenendo conto di quattro dimensioni:

  • Le policy,
  • I portali nazionali di riferimento,
  • La qualità dei dati esposti
  • La dimensione degli impatti, volta a misurare monitorare l'effettivo riutilizzo dei dati e il loro impatto sul piano politico, sociale, ambientale ed economico.

Ed è sulla base di questi 4 fattori che l'Italia raggiunge un punteggio complessivo dell'80% avendo:

  • definito specifiche policy, riconducibili al  Piano triennale e supportate dalle Linee guida per la Valorizzazione del patrimonio informativo pubblico; 
  • Aggiornato puntualmente il  Paniere dinamico di dataset , cui hanno contribuito amministrazioni centrali, regionali e locali;
  • Consolidato l'indagine nazionale sull'implementazione della direttiva PSI- relativa al riutilizzo dell'informazione del settore pubblico;
  • Puntato su iniziative volte alla promozione della cultura degli open data, attraverso il portale nazionale dati.gov.it.

Nel report si evidenzia come gli Open Data siano serviti come mezzo per promuovere governi aperti in tutta Europa e migliorare la partecipazione dei cittadini ai processi decisionali del loro paese, aumentando la trasparenza della spesa pubblica e come essi siano diventati un fattore abilitante per l'innovazione e la conoscenza nel mondo di oggi.

Gli open data hanno anche promosso un nuovo tipo di giornalismo investigativo basato sui dati che ha abilitato la funzione di controllo della società civile sulla spesa pubblica.

In questo contesto, la quarta edizione di European Open Data Maturity Landscaping fa luce sui progressi dei paesi europei in merito alle loro attività e  fornisce uno strumento per confrontare questi progressi con il passato e negli anni a venire.

I risultati complessivi in ??tutta Europa sottolineano l'eterogeneità nella velocità di trasformazione e le priorità che i paesi hanno impostato lungo la strada. Con un livello generale di maturità dell'82% in tutta la UE28 sulla dimensione politica, l'Europa dimostra di aver raggiunto una effettiva maturità e ora i Paesi Open Data meno avanzati scelgono di compiere il naturale passo successivo e investire nella modernizzazione dei loro portali nazionali come porte principali per aprire i dati disponibili in tutto il paese.

Sugli altri fattori il livello di maturità raggiunge il 63% sulla dimensione del portale, del 62% della dimensione della qualità e del 50% sulla dimensione dell'impatto.

L'eterogeneità in termini di velocità e concentrazione ci descrive un'Europa di diverse velocità. Nel 2018, solo cinque paesi europei si sono qualificati come "trend-setter", Irlanda, Spagna, Francia e Italia, che hanno fornito prove solide dei loro sforzi, con punteggi dell'80% e superiori. Invece la diminuzione dei punteggi di molti "trend-setter" dello scorso anno ha portato a ingrossare il gruppo dei "fast tracker", con 16 paesi appartenenti a questo gruppo.

Scarica l'Open data maturity report 2018,

Valenzano, 27 novembre 2018

 

 

 


 

Tutte le notizie

Il portale di InnovaPuglia offre un quadro sull'innovazione ICT (Information Communication Technology) in Puglia. Per rimanere sempre aggiornati è possibile iscriversi  al portale e al servizio di distribuzione della newsletter e ricevere, direttamente sul proprio desktop, informazioni su servizi, linee guida, normative, gare, ed eventi. Buona navigazione. La Redazione

InnovaPuglia 2014 - 2018

InnovaPuglia 2008-2018: dieci anni

InnovaPuglia 2015

I primi due anni

Calendario eventi

The Hack Space




Piano industriale 2015 - 2017

Archivio Newsletter e news

InnovaPugliaNews è la newsletter informativa a cura del Servizio Comunicazione di InnovaPuglia. Per ricevere la Newsletter direttamente sul tuo desktop è necessario iscriversi al portale. Se non sei già un utente registrato clicca qui. Per ricercare un numero precedente della newsletter o una notizia in particolare accedi alla pagina di archivio.

 Ricerca in tutto il portale 

Foto Video Slide