« Indietro

RESTART ITALIA 2020 - FORUM PA SUD

 

 

Nella giornata inaugurale avviato FORUM PA Sud

"Nessun team può vincere se metà della squadra resta negli spogliatoi." Ha usato una  metafora sportiva per spiegare perché il Sud deve avere un ruolo centrale nella ripartenza dell'Italia, Elisa Ferreira, Commissaria europea per la Coesione e le Riforme, in apertura di FORUM PA Sud, uno dei tre eventi che compongono FORUM PA 2020 Restart Italia (vedi nostra notizia ndr). 

I problemi del sud non nascono certo oggi - l'export del sud è solo il 13% del PIL (32% del resto di Italia) ed è molto alta la disoccupazione giovanile per fare giusto due esempi – ma oggi è possibile utilizzare la politica di coesione e i fondi di investimento per ridurre il gap, ma serve un piano di lungo periodo, basato su competitività, digital transition e coinvolgimento dei giovani, come è il Piano Sud, apprezzato dalla Commissaria.

"Abbiamo una grande opportunità con il Recovery fund e il nuovo piano di politiche di coesione: sulla loro attuazione si baseranno le trasformazioni che vogliamo, dobbiamo cambiare molto e lavorare insieme", ha aggiunto Ferreira, concludendo: "i servizi della commissione sono pronti, non solo assistenza nel gestire i fondi, ma anche esperienze sul piano tecnico, con la DG Reform. In conclusione, nella squadra economica dell'Italia ci sono persone di valore, se tutte le regioni e i giovani italiani lavoreranno insieme, l'Italia sarà tra i leader della transizione verde e digitale".

In questo processo, la PA può essere la chiave per usare al meglio gli investimenti, ma serve una migliore governance, una migliore gestione e selezione dei progetti e una migliore capacità amministrativa. Per farlo, servono investimenti in capitale umano, sulla semplificazione delle procedure sul mercato del lavoro e il mondo dell'istruzione.

Nel Piano Sud, presentato da Silvia Scozzese, Capo di Gabinetto del dal ministero per il Sud e la Coesione territoriale,  è centrale il rafforzamento della Pubblica amministrazione, perché è stata ritenuta una sfida fondamentale dotare le amministrazioni di personale dedicato alla progettazione e all'utilizzazione dei fondi. "L'investimento in formazione, la lotta alle disuguaglianze e a qualunque tipo di divario, il focus su trasformazione digitale, innovazione sostenibile e nuovo modello di sviluppo, la necessità di promuovere una visione di lungo periodo e la coerenza tra gli obiettivi e tutte le risorse che vengono messe in campo, è ciò che è stato previsto per superare la contrapposizione tra Nord e Sud." Sono state le parole del la Scozzese.

"Per l'inizio dell'anno dovremmo essere in grado di presentare all'EU i primi filoni di intervento e una  parte importante dei fondi va al Sud, circa il 34 % del totale – ha annunciato invece Pier Paolo Baretta, sottosegretario di stato all'economia e alle finanze -  Non focalizzare le risorse rispetto alle necessità del paese verso modernizzazione ed equità sarebbe uno spreco e per questo bisogna avere ben chiari quali sono gli obiettivi strategici: la transizione ecologica (qualità dell'ambiente e della vita, straordinariamente importante per un paese come il nostro) e la digitalizzazione."

Il Ministro Provenzano stima che la dotazione complessiva dei fondi destinati al Sud dovrebbe essere di 140 miliardi, abbastanza per non potersi più p nascondere sdietro la mancanza di risorse.

Valenzano, 3 novembre 2020

 

 


 

Tutte le notizie

Il portale di InnovaPuglia offre un quadro sull'innovazione ICT (Information Communication Technology) in Puglia. Per rimanere sempre aggiornati è possibile iscriversi  al portale e al servizio di distribuzione della newsletter e ricevere, direttamente sul proprio desktop, informazioni su servizi, linee guida, normative, gare, ed eventi. Buona navigazione. La Redazione

DA 50 ANNI IN PUGLIA LO SVILUPPO PASSA DAL DIGITALE

InnovaPuglia 2014 - 2018

InnovaPuglia 2008-2018: dieci anni

InnovaPuglia 2015

I primi due anni

PIANO INDUSTRIALE 2018-2020

Calendario eventi

WIRED DIGITAL DAY 2020




Archivio Newsletter e news

InnovaPugliaNews è la newsletter informativa a cura del Servizio Comunicazione di InnovaPuglia. Per ricevere la Newsletter direttamente sul tuo desktop è necessario iscriversi al portale. Se non sei già un utente registrato clicca qui. Per ricercare un numero precedente della newsletter o una notizia in particolare accedi alla pagina di archivio.

 Ricerca in tutto il portale 

Piano industriale 2015 - 2017