AVVISO

TUTTE LE INFORMAZIONI RELATIVE AGLI AVVISI PUBBLICI DI SELEZIONE PER LA FORMAZIONE DI GRADUATORIE FINALIZZATE ALL'ASSUNZIONE DI PERSONALE CON CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO PRESSO INNOVAPUGLIA SPA  (pubblicati in data 20 settembre 2017) SONO DISPONIBILI A QUESTO LINK

« Indietro

UE: CONSULTAZIONE PUBBLICA LINEE GUIDA DATA PROTECTION

 

Il Comitato Europeo per la Protezione dei Dati ha posto in pubblica consultazione le Linee Guida n. 4/2019 concernenti l'obbligo di protezione dei dati fin dalla progettazione e la protezione dei dati per impostazione predefinita (Data Protection by Design and by Default, d'ora in poi "DPbDD"), di cui all'art. 25 del GDPR.

Il documento fornisce raccomandazioni su come controllori, processori e fornitori di tecnologia possano cooperare tra loro per raggiungere il DPbDD, al fine di utilizzarlo come vantaggio competitivo. Le Linee guida contengono anche indicazioni pratiche, come ad esempio il design e gli elementi predefiniti, nonché casi pratici ai quali ispirarsi.

La consultazione è attiva sul sito Web EDPB (https://edpb.europa.eu/our-work-tools/public-consultations-art-704_it) ed è  iniziata il 20 novembre scorso. Tutti possono fornire la propria opinione utilizzando il modulo fornito entro il termine ultimo del 16 gennaio 2020.

Le Linee guida forniscono una guida generale sull'obbligo di protezione dei dati by Design and by Default,  cioè al momento sia della progettazione che dell'esecuzione del trattamento stesso, e richiedono che i responsabili del trattamento adottino "misure tecniche e organizzative appropriate" e garanzie progettate per attuare i principi di protezione dei dati in modo efficace al fine di proteggere i diritti e le libertà degli interessati. Inoltre, i responsabili del trattamento devono essere in grado di dimostrare l'efficacia delle misure attuate. Un esempio di misura tecnica o organizzativa è la pseudonimizzazione dei dati personali, che viene utilizzata per attuare una serie di principi a protezione dei dati personali, quali l'integrità, la riservatezza e la minimizzazione dei dati.

Compito del responsabile è considerare "lo state dell'arte", deve cioè essere a conoscenza e rimanere aggiornato sui progressi tecnologici di un servizio o prodotto, anche al fine di garantire un'attuazione efficace e continua dei principi di protezione dei dati.

È necessario anche che tenga conto dei costi e delle risorse necessari per l'implementazione efficace e il mantenimento costante di tutti i principi di protezione dei dati, tenendo in considerazione la natura, la portata, il contesto e lo scopo del trattamento. È opportuno infatti stabilire quale sia la probabilità e la gravità dei rischi per i diritti e le libertà delle persone sottoposte al trattamento.

Il responsabile del trattamento deve infine rivedere periodicamente l'efficacia delle misure e delle garanzie prescelte.

Vai alla consultazione https://edpb.europa.eu/our-work-tools/public-consultations-art-704_it.

Valenzano, 29 novembre 2019

 

 


 

Tutte le notizie

Il portale di InnovaPuglia offre un quadro sull'innovazione ICT (Information Communication Technology) in Puglia. Per rimanere sempre aggiornati è possibile iscriversi  al portale e al servizio di distribuzione della newsletter e ricevere, direttamente sul proprio desktop, informazioni su servizi, linee guida, normative, gare, ed eventi. Buona navigazione. La Redazione

InnovaPuglia 2014 - 2018

InnovaPuglia 2008-2018: dieci anni

InnovaPuglia 2015

I primi due anni

PIANO INDUSTRIALE 2018-2020

Calendario eventi

Gestire la domanda pubblica come leva d’innovazione




Archivio Newsletter e news

InnovaPugliaNews è la newsletter informativa a cura del Servizio Comunicazione di InnovaPuglia. Per ricevere la Newsletter direttamente sul tuo desktop è necessario iscriversi al portale. Se non sei già un utente registrato clicca qui. Per ricercare un numero precedente della newsletter o una notizia in particolare accedi alla pagina di archivio.

 Ricerca in tutto il portale 

Piano industriale 2015 - 2017

Foto Video Slide