AVVISO

TUTTE LE INFORMAZIONI RELATIVE AGLI AVVISI PUBBLICI DI SELEZIONE PER LA FORMAZIONE DI GRADUATORIE FINALIZZATE ALL'ASSUNZIONE DI PERSONALE CON CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO PRESSO INNOVAPUGLIA SPA  (pubblicati in data 20 settembre 2017) SONO DISPONIBILI A QUESTO LINK

ASSINTEL REPORT 2020

 

Il mercato ICT e l'evoluzione digitale in Italia
Orientamenti della domanda | valori di spesa | scenari globali

Vale 31 miliardi di euro la spesa Ict 2019 in Italia, in aumento del 2,3% sul 2018, lo certifica il Rapporto 2020 di Assintel, l'asociazione delle imprese ICT, presentato ieri 23 ottobre a Milano, durante lo SMAU, e oggi 24 ottobre a Roma, presso la sede di Confcommercio. Il trend per il futuro parla di una frenata attesa per il prossimo anno (+0,9) seguita da una ripresa che nel  2022 che porterà gli investimenti a quota 32,4 miliardi.

Ma a detta della neoeletta Presidente Assintel, Paola Generali, la vera sfida per la community ICT è guidare la trasformazione digitale, la componente trainante della crescita della spesa, alimentata dalle tecnologie emergenti e soprattutto da Cloud e Big Data & Analytics.

Il Report 2020 di Assintel, realizzato con Cfmt– Centro di Formazione Management del Terziario e Idc Italia, parla di un Paese entrato nella seconda fase della Trasformazione Digitale, quella della dell'Innovazione Multipla, in cui l'innovazione oltre ad essere alimentata da più tecnologie, si sviluppa ad una velocità mai vista in passato.

In questo scenario, l'analisi ci parla comunque di due segmenti differenti che hanno altrettanti differenti comportamenti rispetto alla Trasformazione Digitale e di una Pubblica Amministrazione che fatica a diventare quel driver di sviluppo che potrebbe essere, come la ministra Paola Pisano ha affermato stamattina partecipando all'evento romano.

La trasformazione digitale della Pa italiana, infatti, è ad un punto di svolta. Per l'85% degli Enti della Pubblica Amministrazione la priorità di investimento nel 2020 sarà migliorare il rapporto con i cittadini. Così diverrà strategica la spesa in Information Technology che si prevede sarà di circa 4,2 miliardi di euro, contribuendo per il 13% al totale della spesa Ict italiana.

"Puntiamo ad una pubblica amministrazione che rema tutta nel verso della digitalizzazione e innovazione per un paese unico" ha detto la ministra dell'Innovazione tecnologica e della Digitalizzazione, Paola Pisano, intervenuta alla presentazione dell'Assintel Report 2020. "I nostri obiettivi si focalizzeranno sull'aumento dell'utilizzo dei servizi digitali in Italia per i cittadini e le imprese, l'aumento della produttività e dei posti di lavoro e un ecosistema culturale e economico in grado di sviluppare e attrarre nuove competenze e innovazioni". Pisano ha quindi ribadito che "la volontà è quella di agire in assoluta continuità con il lavoro del Commissario Straordinario per l'attuazione dell'Agenda Digitale Luca Attias e il Team di Trasformazione Digitale della Presidenza del Consiglio".

Approfondimento

Nel Rapporto Assintel 2020 è riportato come oltre il 40% delle aziende abbia definito una sua strategia in merito alla Trasformazione digitale, ma sono però soprattutto le grandi imprese a trovarsi in una fase avanzata del processo, mentre le imprese di minori dimensioni arrancano.

"Le aziende cosiddette Digitally Determined da un lato, quelle Digitally Distraught dall'altro - recita il Rapporto - Le prime sono fortemente determinate nel costruire competenze per erogare servizi digitali iper-personalizzati su vasta scala e spingono sulla creazione di una cultura dell'innovazione, basata sull'armonizzazione di molte anime all'interno di un modello unico coordinato. Le seconde sono aziende scosse dall'impatto dei nuovi scenari e che non dimostrano altrettanta capacità di competere in mercati così complessi e dinamici."

Analizzando poi le diverse componenti in gioco nel processo, l'indagine ribadisce che il cliente è sempre più determinante e al centro dell'attenzione, mentre è il ridisegno del modello di business e la valorizzazione dei dati il primo collante delle iniziative, insieme a tecnologie, persone, organizzazione.

Cloud e Sicurezza IT sono tra le principali aree di investimento nel prossimo anno e sono considerati gli ingredienti principali delle ricette innovative. Automazione e interconnessione, applicate agli scambi economici e ai processi aziendali, attraverso device, oggetti connessi, reti e sistemi intelligenti determineranno la vera differenza nella capacità di utilizzare le informazioni e quella sarà il fattore di successo più significativo.

Gli acquisti si sposteranno dalla fruizione di beni verso quella di una gamma sempre più ampia di servizi, con evidenti conseguenze sul mercato del lavoro, dove formazione permanente e invecchiamento della popolazione saranno le più importanti sfide da affrontare.

Queste considerazioni portano l'indagine a concludere, nelle ultime righe del suo summary, che partecipazione e motivazione saranno fattori determinanti.

"Nel mare della convergenza spicca l'esigenza di costituire team, risorse e profili composti da un mix di competenze diversificate. La cosiddetta ibridazione delle competenze non è un concetto immaginario che abbatte i caratteri distintivi dei vari percorsi formativi, ma un tentativo realistico di riconoscere il potere dei tanti soft skill nel contribuire a costruire le fondamenta di un futuro mindset nel mondo del lavoro. Partecipazione e motivazione saranno fattori determinanti. Lo saranno insieme a nuove sfere di influenza nella vita economica e delle imprese: etica, trasparenza, fiducia, delega e sostenibilità."

Scarica il report integrale

Valenzano, 24 ottobre 2019

 

 


 

Tutte le notizie

Il portale di InnovaPuglia offre un quadro sull'innovazione ICT (Information Communication Technology) in Puglia. Per rimanere sempre aggiornati è possibile iscriversi  al portale e al servizio di distribuzione della newsletter e ricevere, direttamente sul proprio desktop, informazioni su servizi, linee guida, normative, gare, ed eventi. Buona navigazione. La Redazione

Calendario eventi

WIRED DIGITAL DAY 2020




Piano industriale 2015 - 2017

Archivio Newsletter e news

InnovaPugliaNews è la newsletter informativa a cura del Servizio Comunicazione di InnovaPuglia. Per ricevere la Newsletter direttamente sul tuo desktop è necessario iscriversi al portale. Se non sei già un utente registrato clicca qui. Per ricercare un numero precedente della newsletter o una notizia in particolare accedi alla pagina di archivio.

 Ricerca in tutto il portale 

Foto Video Slide