AVVISO

TUTTE LE INFORMAZIONI RELATIVE AGLI AVVISI PUBBLICI DI SELEZIONE PER LA FORMAZIONE DI GRADUATORIE FINALIZZATE ALL'ASSUNZIONE DI PERSONALE CON CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO PRESSO INNOVAPUGLIA SPA  (pubblicati in data 20 settembre 2017) SONO DISPONIBILI A QUESTO LINK

« Indietro

SPID ONLINE PiÙ SEMPLICE

 

Le novità su Spid, il Sistema Pubblico di Identità digitale. Più semplice, veloce e completamente online

Disponibile una nuova modalità di attivazione senza operatore, basta un filmato, girato via smartphone o computer. 

 

Si chiama "audio-video" ed è un nuovo modo, sicuro e veloce, per ottenere l'identità digitale Spid (Sistema pubblico di identità Digitale) attraverso una procedura semplificata di riconoscimento, approvata dal Garante della privacy e introdotta dall'Agenzia per l'Italia digitale (Agid) e dalla ministra per l'Innovazione tecnologica e la digitalizzazione, Paola Pisano.

La nuova modalità sarà disponibile nei siti web dei gestori, , insieme alle altre opzioni di attivazione già in uso, man mano che essi la attiveranno.

Il cittadino potrà ottenere Spid, comodamente da casa, senza l'aiuto di un operatore e con pochi passaggi. Per richiederlo dovrà:

  • Registrarsi sul sito del gestore prescelto per la fornitura del servizio, avendo a portata di mano indirizzo e-mail e numero di cellulare personali, optando per uno tra i nove provider individuati dal ministero: Aruba, In.Te.S.A., InfoCert, Lepida, Namirial, Poste Italiane, Register, Sielte e Ti Trust Technologies;
  • Realizzare con il proprio smatphone o computer un video in cui mostra il suo documento di riconoscimento italiano (carta d'identità, carta d'identità elettronica, patente o passaporto) e la tessera sanitaria o, in alternativa, il tesserino del codice fiscale. Come misura di tutela contro il furto di identità, durante il video il cittadino dovrà leggere un codice ricevuto via sms o tramite una delle app dei gestori di identità, che avrà provveduto ad installare sul proprio cellulare;
  • Effettuare un bonifico da un conto corrente italiano a lui intestato (o cointestato), indicando nella causale un codice specifico che avrà ricevuto dal gestore di identità. Per il bonifico, un ulteriore elemento di verifica dell'identità, alcuni gestori hanno già scelto di chiedere una somma simbolica, anche di pochi centesimi di euro, da devolvere poi in beneficenza.

L'operatore verificherà nel giro di pochi giorni le informazioni ricevute dal cittadino ai fini di controlli di sicurezza e antifrode, quindi rilascerà l'identità digitale.

Tra le misure a garanzia della sicurezza e della tutela della privacy, concordate con il Garante, sono previsti controlli a campione sulle richieste, con doppia verifica da parte degli operatori, e il monitoraggio costante delle richieste respinte per motivi legati a tentativi fraudolenti.

Rimane comunque possibile attivare lo Spid presso gli uffici dei gestori prescelti oppure via webcam con un operatore del provider. In generale la richiesta di attivazione dello Spid attraverso le altre modalità rimane gratuita, salvo nel caso di attivazione tramite operatore via webcam, dove i provider possono decidere di far pagare quel servizio.

Ad oggi l'Agenzia per l'Italia digitale fa sapere che il numero di identità digitali rilasciate ha ormai superato gli 11 milioni, crescendo di oltre il doppio rispetto ai numeri di settembre 2019, quando gli Spid registrati erano solo 4 milioni e 800mila.

Tutte le procedure di attivazione sono reperibili sul sito Spid https://innovazione.gov.it/it/progetti/spid/

Valenzano, 8 ottobre 2020

 

 


 

Tutte le notizie

Il portale di InnovaPuglia offre un quadro sull'innovazione ICT (Information Communication Technology) in Puglia. Per rimanere sempre aggiornati è possibile iscriversi  al portale e al servizio di distribuzione della newsletter e ricevere, direttamente sul proprio desktop, informazioni su servizi, linee guida, normative, gare, ed eventi. Buona navigazione. La Redazione

Calendario eventi

WIRED DIGITAL DAY 2020




Piano industriale 2015 - 2017

Archivio Newsletter e news

InnovaPugliaNews è la newsletter informativa a cura del Servizio Comunicazione di InnovaPuglia. Per ricevere la Newsletter direttamente sul tuo desktop è necessario iscriversi al portale. Se non sei già un utente registrato clicca qui. Per ricercare un numero precedente della newsletter o una notizia in particolare accedi alla pagina di archivio.

 Ricerca in tutto il portale 

Foto Video Slide