AVVISO

TUTTE LE INFORMAZIONI RELATIVE AGLI AVVISI PUBBLICI DI SELEZIONE PER LA FORMAZIONE DI GRADUATORIE FINALIZZATE ALL'ASSUNZIONE DI PERSONALE CON CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO PRESSO INNOVAPUGLIA SPA  (pubblicati in data 20 settembre 2017) SONO DISPONIBILI A QUESTO LINK

« Indietro

INNOVATION CAMP PER IL SETTORE CULTURALE E CREATIVO

 

Riceviamo e volentieri pubblichiamo 

AL VIA L'INNOVATION CAMP PER IL SETTORE CULTURALE E CREATIVO DEL MEDITERRANEO ORGANIZZATO DALLA REGIONE PUGLIA

Primo appuntamento virtuale per la Community Interreg MED nata nell'ambito del progetto Ue Social&Creative di cui la Regione Puglia è capofila

[#SCICAMP2021- Evento Zoom, 27 maggio 2021] - Come innovare il settore culturale e creativo dell'area Mediterranea, uno di quelli maggiormente colpiti dalla pandemia da Covid-19. Su questo tema, cruciale per la ripresa economica dei Paesi e per lo sviluppo delle società, il 27 maggio la Community Social&Creative del programma Interreg MED, di cui Regione Puglia è capofila, si confronterà su Zoom.

L'evento, dedicato a Open Innovation for Society, è il primo di tre appuntamenti virtuali che affronteranno altrettanti temi specifici: industrial transformation (dicembre 2021) e sviluppo sostenibile (marzo 2022), temi su cui la Community dei creativi e degli innovatori sociali del Mediterraneo sta lavorando.

"L'Open Innovation è un tema di grande attualità, che ha trovato terreno fertile in moltissimi settori della nostra economia, ma che non è ancora ampiamente diffuso. Con questa prima edizione di ‘Innovation Camp' vogliamo dimostrare che la contaminazione, la cooperazione, la fertilizzazione incrociata tra ambiti completamente diversi sono una preziosa risorsa per lo sviluppo dell'economia di un Paese. L'obiettivo di queste iniziative è riuscire ad attivare un circuito virtuoso di contaminazione che permetterà di replicare e attuare le esperienze condotte dalle imprese culturali e creative in altri territori e, perché no, in altri settori economici", ha dichiarato Crescenzo Antonio Marino, dirigente della Sezione Ricerca, innovazione e capacità istituzionale della Regione Puglia.

"Il nostro auspicio – ha concluso - è che quest'evento possa essere per i partecipanti un'importante occasione per conoscere soluzioni innovative e ampliare la propria rete di contatti con professionisti che stanno affrontando sfide simili, scambiare esperienze ed esplorare opportunità per future partnership".

La Regione Puglia, in sintonia con le politiche, le strategie e i piani, nazionali e comunitari, da anni ha scelto di fare della Ricerca e dell'Innovazione (R&I) il vero motore del proprio sviluppo economico e sociale. Oggi è tra le regioni-campione dell'area Mediterranea per aver attuato modelli di sviluppo regionale attraverso un uso intelligente e sostenibile delle nuove tecnologie. Risultati che ha raggiunto anche grazie la scelta di destinare una parte consistente dei fondi strutturali UE allo sviluppo d'innovazione.

Social&Creative, nel quadro del programma Interreg MED, è un progetto di cooperazione territoriale transnazionale lanciato nel 2016 e rifinanziato nel 2019 dalla Commissione Ue. Promuove la condivisione di best practices, di soluzioni e di metodologie sviluppate nell'ambito degli 11 progetti modulari che la compongono e che esplorano le mille sfumature della creatività e dell'innovazione sociale.

Social&Creative non accende solo i riflettori sui casi pilota della Community, ma mira a mettere le migliori esperienze a fattore comune con i decisori politici, che possono utilizzarle come base per costruire politiche innovative. È così che la Social&Creative Community sostiene l'innovazione: verificando i bisogni emergenti dei territori; pensando a risposte specifiche a tali esigenze; fornendo ai decisori politici esempi di sperimentazione di politiche innovative per spingerli a capitalizzare, trasferire e diffondere metodologie, strumenti, raccomandazioni e idee.

Social&Creative, oggi al secondo triennio di attività, arriverà a conclusione nel 2022.

PROGRAMMA

10:00 Crescenzo Antonio Marino e Christoph Meier, coordinatore del Programma Interreg MED, apriranno i lavori di Innovation Camp;

10:30 Marcel Bogers, professore della Eindhoven University of Technology (Paesi Bassi) interverrà sulle sfide dell'Open Innovation e le sue specificità nel contesto delle industrie culturali e creative e dell'innovazione sociale.

11:00 sessione di lavoro dedicata ai "casi di successo", individuati attraverso la rete dei partner e degli  stakeholder del progetto. Saranno presentate cinque esperienze locali realizzate in diversi territori dell'area del Mediterraneo e in diversi ambiti di applicazione dell'Open Innovation;

12:00 Fernando Vilariño, responsabile del Network Europeo dei "Living Labs", interverrà su come le industrie creative possono diventare promotori di Open Innovation attraverso l'approccio "Living Lab";

12:30 Conclusioni di Marco Di Ciano, responsabile per la Ricerca e l'Innovazione di InnovaPuglia.  

Scarica programma

Per partecipare all'Innovation Camp è necessario registrarsi a [questo link] entro il 26 maggio alle 12.00.          

BACKGROUND

Cosa è la Social&Creative community

11 progetti tematici, 151 organizzazioni da 15 Paesi europei e più di 400 stakeholders: questa è la Community Social&Creative, finanziata dal programma Interreg MED. Attraverso i progetti modulari, la Community esplora le mille sfumature della creatività e dell'innovazione sociale, dal tessile alla dieta mediterranea, dalla sharing economy alla vocazione sociale delle imprese, dagli open data agli appalti pubblici dell'innovazione. La sua missione è creare le condizioni affinché la creatività e l'innovazione si realizzino, adottando un approccio partecipativo e nuovi strumenti per individuare ed elaborare le soluzioni più adatte alle esigenze dei responsabili delle politiche regionali e dei cittadini. La Social&Creative Community, di cui la Regione Puglia è capofila - con il supporto di ARTI (Agenzia Regionale per la Tecnologia e l'Innovazione) e InnovaPuglia (società in house per la Programmazione Strategica a sostegno dell'Innovazione digitale) - è impegnata a co-progettare un modello mediterraneo per la creatività e l'innovazione con gli attori e le parti interessate che operano nei territori MED.

Cosa è la Strategia Open Innovation

Open Innovation è un nuovo approccio strategico e culturale in base al quale le imprese, per competere meglio sul mercato globale, non ricorrono più soltanto a idee e risorse interne ma anche a idee, soluzioni, strumenti e competenze tecnologiche che arrivano da soggetti esterni, istituzionali e non. Il modello Open Innovation è molto efficace in contesti che rendono costosi e rischiosi i processi autonomi di ricerca e sviluppo.

Altre informazioni

Susanna Bonini – Uff. Stampa EDIGUIDA S.r.l per ARTI Puglia

sbonini@gmail.com / cell : + 39 348 51 61 183

https://social-and-creative.interreg-med.eu

 

Valenzano, 25 maggio 2021

 

 


 

Tutte le notizie

Il portale di InnovaPuglia offre un quadro sull'innovazione ICT (Information Communication Technology) in Puglia. Per rimanere sempre aggiornati è possibile iscriversi  al portale e al servizio di distribuzione della newsletter e ricevere, direttamente sul proprio desktop, informazioni su servizi, linee guida, normative, gare, ed eventi. Buona navigazione. La Redazione

Calendario eventi

WIRED DIGITAL DAY 2020




Piano industriale 2015 - 2017

Archivio Newsletter e news

InnovaPugliaNews è la newsletter informativa a cura del Servizio Comunicazione di InnovaPuglia. Per ricevere la Newsletter direttamente sul tuo desktop è necessario iscriversi al portale. Se non sei già un utente registrato clicca qui. Per ricercare un numero precedente della newsletter o una notizia in particolare accedi alla pagina di archivio.

 Ricerca in tutto il portale 

Foto Video Slide