AVVISO

TUTTE LE INFORMAZIONI RELATIVE AGLI AVVISI PUBBLICI DI SELEZIONE PER LA FORMAZIONE DI GRADUATORIE FINALIZZATE ALL'ASSUNZIONE DI PERSONALE CON CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO PRESSO INNOVAPUGLIA SPA  (pubblicati in data 20 settembre 2017) SONO DISPONIBILI A QUESTO LINK

« Indietro

LUCA ATTIAS: NUOVO COMMISSARIO AL DIGITALE

 

Il 31 ottobre scorso il governo ha nominato Luca Attias come nuovo Commissario straordinario per l'attuazione dell'Agenda Digitale, l'incarico più importante per lo sviluppo e la coordinazione dei programmi di digitalizzazione della pubblica amministrazione. Attias prende il posto di Diego Piacentini, nominato dal governo Renzi nel 2016 e rimasto in carica fino a quest'anno. 

 

Luca Attias ha 53 anni, è laureato in ingegneria elettronica ed è attualmente dirigente presso la Direzione generale sistemi informativi automatizzati della Corte dei conti, l'istituzione che si occupa di controllare e vigilare su come sono amministrate le risorse economiche da parte dello stato. Attias è tra i più convinti promotori del passaggio al digitale della pubblica amministrazione, quale elemento fondamentale per l'ammodernamento, il miglioramento dell'efficienza e la necessità di offrire servizi migliori ai cittadini.

Attias ha già lavorato con il Team per la Trasformazione Digitale coordinato da Diego Piacentini, con cui ha condiviso la convinzione che il processo di digitalizzazione della Pa debba essere il più pervasivo possibile.

"Mi sono impegnato in tutti i modi possibili per l'introduzione e lo sviluppo a tutti i livelli di una "cultura della società dell'informazione". Da anni mi spendo per aumentare la consapevolezza del nostro Paese sulla managerialità, la meritocrazia, la gestione delle risorse umane, la lotta alla corruzione e i rapporti di questi temi con l'IT, non riuscendo ad accettare perché nello sport e nell'arte (intesa nel senso più ampio possibile) hanno generalmente successo i migliori e nella PA ciò avviene molto raramente.

Alcune mie frasi come "oggi come oggi la civiltà di un Paese si misura anche dal grado di digitalizzazione raggiunta", locuzioni come "emergenza digitale" e "contaminazione digitale", la misura della correlazione tra corruzione e mancata digitalizzazione, la teoria del filosofo digitale, gli spettacoli teatrali etico-managerial-digitali, la richiesta ufficiale a Stoccolma di un premio Nobel per l'IT, la formazione fatta un po' ovunque a diverse migliaia di persone, sono solo alcuni dei miei tentativi di far diventare il tema del digitale stabilmente prioritario nell'agenda politica, pubblica e mediatica italiana.

Sono un maniaco della filosofia ad oggetti e del concetto di astrazione, la cui metabolizzazione, ritengo, di fatto, il primo requisito culturale di un manager del digitale.

Esisteva solo una possibilità perchè io decidessi di lasciare il mio amato team di lavoro presso la Corte dei Conti e Diego Piacentini lo sapeva bene.

Paola, la mia compagna e principale vittima di tutto ciò è di Firenze e lì sono nati Lorenzo e Andrea da cui sono "dipendente" come Robin Williams in Mrs. Doubtfire. Mentre io faccio il "filosofo digitale" tutti e tre mi umiliano dimostrando quotidianamente che in famiglia se c'è una vittima del digital divide, quello sono proprio io."

Si legge nella sua pagina appena aperta sul sito del Team per la trasformazione digitale: https://teamdigitale.governo.it/it/people/luca-attias.htm.

Diego Piacentini, al termine della propria esperienza come commissario, prima di tornare a vivere a Seattle, dove è stato per anni dirigente e vicepresidente di Amazon, ha così commentato la nomina del suo successore:

"La scelta di Luca Attias a Commissario Straordinario dimostra che l'attuale governo è interessato a proseguire nella strada tracciata di trasformazione digitale della Pubblica Amministrazione. Sono soddisfatto che il Governo abbia scelto di incaricare una persona che ha dimostrato di avere forti competenze manageriali e tecnologiche e con cui in questi due anni il Team ha lavorato in sintonia."

A Luca Attias gli auguri di buon lavoro

Valenzano, 2 novembre 2018

 

 

 


 

Tutte le notizie

Il portale di InnovaPuglia offre un quadro sull'innovazione ICT (Information Communication Technology) in Puglia. Per rimanere sempre aggiornati è possibile iscriversi  al portale e al servizio di distribuzione della newsletter e ricevere, direttamente sul proprio desktop, informazioni su servizi, linee guida, normative, gare, ed eventi. Buona navigazione. La Redazione

InnovaPuglia 2014 - 2018

InnovaPuglia 2008-2018: dieci anni

InnovaPuglia 2015

I primi due anni

Calendario eventi

The Hack Space




Piano industriale 2015 - 2017

Archivio Newsletter e news

InnovaPugliaNews è la newsletter informativa a cura del Servizio Comunicazione di InnovaPuglia. Per ricevere la Newsletter direttamente sul tuo desktop è necessario iscriversi al portale. Se non sei già un utente registrato clicca qui. Per ricercare un numero precedente della newsletter o una notizia in particolare accedi alla pagina di archivio.

 Ricerca in tutto il portale 

Foto Video Slide